5 Social Media Lezioni da Justin Bieber

on March 12, 2014 in Arte

Justin-Bieber-justin-bieber-34157209-600-900Si può o non può sapere che Justin Bieber è, ma vi posso assicurare, molte, molte persone fanno. A 17 anni, è uno dei cantanti più popolari al mondo. La sua ascesa alla fama è tra i più esplosivo che mai, e mentre nessuno può promettere gli stessi risultati, ci sono alcune lezioni di social media chiunque può imparare da lui.

1. Avviare Piccolo

Justin Bieber ha iniziato mettendo alcuni video fatti in casa su YouTube, all’età di 12. Tutto quello che voleva fare, secondo la sua biografia su Facebook, è stato quello di condividere alcune delle clip di concorrenza con amici e familiari che non erano in grado di partecipare le gare. Così li ha girato, li postato su YouTube, e pensò che era fatto. Ma lo ha fatto in modo coerente, la pubblicazione di decine di loro al sito.

* Qualunque sia la piattaforma utilizzata, utilizzarli in modo coerente, anche se non sei come “grande”, come i grandi.

2. Fare ciò che si ama

Facendo quello che amava ed era appassionato (tanto quanto un 12-year-old può essere), ha creato un seguito entusiasta. Il suo amore per quello che stava facendo venuto attraverso la musica. Non solo i suoi amici e la famiglia godono, ma altri hanno fatto a.

* Se amate Facebook, utilizzare Facebook; se si tratta di Twitter, usare Twitter, ma concentrarsi su ciò che ti piace di concentrarsi su – la vostra nicchia. Farlo bene – e farlo con passione.

3. Parola di bocca Referenti sono Key

La sua famiglia e gli amici sono stati così soddisfatti con i video, li hanno condiviso – ancora e ancora. Altri hanno seguito l’esempio. In pochissimo tempo, Justin ha avuto 10.000.000 visite per i suoi video. Perché quello che stava facendo era percepito da altri per essere “share-grado,” è stato condiviso. Il passaparola, rinvii, e di marketing relazionale è alimentata dalla qualità e la percezione di esso.

* Siate degni di una quota – dare informazioni di qualità, suggerimenti o strumenti. Chiedere rinvii se data l’opportunità, ma essere condivisibile in primo luogo.

4. Mimic ciò che risuona

La maggior parte delle canzoni di Justin a quel punto erano cover – canzoni di altri artisti quali era interpretare e riapplicare la sua strada. Egli ha liberamente parlato della qualità degli altri, come egli percepiva, imitando il loro lavoro. In altre parole, è diventato un agente di riferimento per gli altri, troppo. Che ha portato a incontrarlo uno dei suoi artisti preferiti – Usher – che ha portato al suo primo contratto.

* Ricordate che i social media è una strada a doppio senso. Guardare per vedere che i “ragazzi grandi” stanno facendo – soprattutto per quelli d’accordo con o utilizza strategie che risuonano con voi. Parlare di loro, e condividere ciò che stai imparando da loro.

5. Siate coerenti

Justin Bieber ha pubblicato decine di video fatti in casa regolarmente e costantemente quando ha iniziato. Ora, si distacca più volte al giorno a Facebook e Twitter, così come altri siti. Da sempre impegnati con la sua base di fan, al livello in cui si vogliono informazioni, ha accumulato 38 milioni di fan sulla sua pagina di Facebook e 15 milioni di seguaci su Twitter. Ogni giorno, i fan e seguaci sentire da lui, proprio come avrebbero qualche amico con cui avere una relazione.

* Non si può decidere di avere milioni di persone con cui ci si impegna ogni giorno, e poi di nuovo, forse si fare. In entrambi i casi, la chiave è la coerenza in ogni relazione. Social media marketing è marketing relazionale, e di essere in ogni tipo di rapporto, devi essere “là” per l’altra persona – ogni giorno.

Costruire una presenza o campagna di social media richiede tempo. Ma se si seguono alcune semplici pratiche, troverete è possibile creare una presenza online fiorente per il vostro business, troppo.

Comments are closed.